Seleziona una pagina

In Italia, sono presenti migliaia di ludoteche, parco giochi, sale feste e il loro numero è in continua crescita.

Questo aumento, le ha portate a svalutare le proprie offerte, che comprendono ogni tipo di attrezzatura (es. gonfiabili e playground).

Quindi in un contesto come questo se vuoi aumentare i tuoi guadagni ed evitare di chiudere lentamente la tua attività, ti consiglio di non commettere questi 3 (+1) gravi e costosi errori che grazie alla mia lunga esperienza ho individuato e che quasi sicuramente commetti anche tu nella gestione della tua attività.

Scoprili subito:

L’errore più grnade che fa il 95% dei gestori di attività ludiche consiste nel:

1. Investire la quasi totalità del proprio budget per l’allestimento

Perché è un errore?
Sicuramente, oggi, con la concorrenza che avanza bisogna creare fin da subito una bella ludoteca.

Ma investire tutto il proprio budget in gonfiabili e playground è un gravvisomo errore.

Si, perchè questi non ti portano un incasso diretto a ogni utilizzo.
Anzi, più vengono utilizzati e più sono soggetti a usura. Dopo pochi anni devi completamente buttarli via.

Tutto questo ti causa 2 grossi problemi.
Dati i loro costi molto elevati, spesso non fai nemmeno in tempo ad ammortizzarli, cioè a coprirli con i ricavi nel corso degli anni.

Dovrai fare un nuovo investimento per comprarli nuovi.
Quindi, questi tipi di attrezzature tolgono soldi alla tua ludoteca invece di portarteli!

Perché si compie questo errore?
Semplice:
I produttori di giochi e attrezzature per aree ludiche non hanno interesse a farti investire in maniera intelligente il tuo budget.
Anzi, il loro vero obiettivo è, sempre e in ogni caso, quello di farti investire tutto il budget che hai a disposizione.

Ma perché lo fanno?
Beh, è semplice – in questo modo fanno più soldi, vendendo materiale complementare più e più volte.

Pensaci un attimo – se acquisti un loro prodotto, e se questo non funziona, allora possono dire che è colpa tua…

…non hai la ludoteca ancora completa,
non hai le capacità giuste e naturalmente loro possono aiutarti.

Ma questo ti costerà altri soldi nel comprare altra attrezzatura improduttiva non adatta alla tua area ludica.

Se ti affiderai completamente a loro, avrai magari una bellissima area giochi, ma difficilmente produrrà profitti per te.

Inoltre, non avrai neanche un piano che ti aiuterà nel avviamento della tua attività e che possa evitarti di sprecare i tuoi soldi in pubblicità che non funzionerà mai.

Ma non è finita: dopo aver fatto il montaggio delle attrezzature e dopo l’apertura, ti ritroverai completamente solo!

Come farai ad aumentare il tuo profitto per cliente?
Come potrai acquisire nuovi clienti?
Avrai questi e molti altri dubbi da risolvere senza l’aiuto di nessuno.

A questo punto, ti starai chiedendo:
Quindi mi consigli di non comprare gonfiabili e attrezzature varie?

No, anzi alcune attrazioni oggigiorno sono fondamentali per creare una ludoteca di successo.

Il punto è che avere l’ultima novità appena uscita sul mercato NON è una strategia per essere un ludotecario di successo.

A mio avviso è una follia spendere tutto il budget a disposizione in attrazioni e allestimenti, che tra l’altro sono anche dei costi “nascosti”, se poi non si hanno più risorse a sufficienza da poter investire in strategie per far funzionare DAVVERO un’attività.

Ed ora passiamo al secondo e grave errore:

2. Non voler far spendere altri soldi ai propri clienti oltre il prezzo base per una festa o per l’entrata nell’area giochi

Infatti, alcuni gestori di aree giochi vogliono offrire tutto nel prezzo d’ingresso, senza far pagare altro ai loro clienti.

Se anche tu fai così, stai lasciando dei soldi sul tavolo!

Ma questi soldi potrebbero esserti utili per acquistare nuove attrezzature da intrattenimento, per fare nuovi investimenti per migliorare la struttura o semplicemente per appagare qualche tuo sfizio personale.

Quindi cosa potresti fare per aumentare l’incasso medio ed incrementare il guadagno per ogni singolo cliente?
Continua a leggere per scoprilo…

Pensa a quando vai al cinema, cosa accade?

Tu vai lì per acquistare il biglietto e poi ti ritrovi un bell’angolo bar dove puoi acquistare dei popcorn, patatine delle bevande grazie a cui i proprietari della sala effettuano un guadagno aggiuntivo.

Quindi tu, analogamente potresti:

  • Offrire servizi e prodotti complementari a quelli che già proponi.
  • Creare particolari feste con alto margine di profitto (incrementando la spesa media della festa).
  • Usare spesso promozioni e bonus che incrementino l’acquisto di ulteriori prodotti o servizi.
  • Creare un angolo bar.
  • Creare un’area di giochi a moneta.

Considera anche che non offrendo i servizi sopra citati, stai perdendo l’opportunità di creare un luogo di ritrovo e d’intrattenimento che permetta l’incontro tra adulti e bambini.

In un luogo di ritrovo di questo tipo, si creerebbe un contesto di crescita attraverso il gioco, in cui socializzare e divertirsi.

Questo spingerebbe i clienti a ritornare nella tua ludoteca più e più volte, anche solo per trascorrere qualche ora in compagnia di altre persone.

E’ l’Effetto Sala Giochi: il bambino è motivato a ritornare in compagnia, anche solo per giocare a giochi a cui difficilmente potrebbe giocare altrove.

E dato l’abbassamento dei prezzi per l’organizzazione delle feste di compleanno causato dal aumento dei concorrenti e delle animazioni a domicilio, non sfruttare tutte le possibilità esistenti per aumentare il guadagno per ogni singolo cliente sarebbe una cosa da pazzi!

Adesso passiamo al 3 errore che 9 ludotecari su 10 commettono.

3. Puntare solo ed esclusivamente sul passaparola per cercare di ottenere nuovi clienti

Infatti, il 90% dei ludotecari non capisce l’importanza di adottare strategie mirate di marketing per la propria attività, ma crede che il passaparola sia sufficiente.

Il passaparola è una buona strategia per farti pubblicità, però non può essere l’unica arma a tua disposizione per trovare nuovi clienti per la tua attività.

Il passaparola, infatti, è molto lento, soprattutto se lo lasci al caso e non lo incentivi adeguatamente, attraverso specifiche azioni di marketing.

Se si vuole aumentare il profitto in tempi ragionevoli, bisogna investire sul marketing.

MA, qui c’è un problema:
Quei gestori che non ricorrono solo al passaparola commettono un altro grave errore, e questo è l’ultimo errore:

+1: Si affidano a rimedi pubbliciari inefficaci che non danno risultati

Per esempio, molti ludotcari investono in iniziative pubblicitarie come la distribuzione di volantini o l’acquisto di spazi sui grandi cartelloni pubblicitari:

  1. creano personalemente il materiale pubblicitario o nella maggior parte dei casi delegano il lavoro ad un grafico pubblicitario,
  2. non ottengono risultati,
  3. credono che la pubblicità o le campagne di volantinaggio non servano;
  4. si affidano solo al passaparola per far crescere la propria attività (commettendo così l’errore sopra citato).

Se ti rivedi in questa situazione devi sapere che queste iniziative non funzionano e ti portano via soldi inutilmente perchè viene creata da persone che non hanno le GIUSTE competenze per creare questo materiale.

Inoltre, una pubblicità fatta in questo modo, anche ammesso che ti dia qualche risultato, non è misurabile.
Non potrai mai sapere QUANTO ti ha reso quella campagna.

Approfondimento: L’errore che ammazza il rendimento delle tue campagne di volantinaggio

Qual è quindi la soluzione?
La soluzione è pianificare una strategia di marketing mirata e fare campagne di marketing al solo scopo di acquisire clienti in modo misurabile e quantificabile.

Ora dimmi:

Vuoi smettere di fare gli errori che ti ho mostrato ed attirare clienti come una calamita?

Se ha risposto con un sonoro SIIIIII!!!

Accedi subito al Volantino Magnetico da qui!

Pin It on Pinterest

Share This